Ma come si fa a spendere 600 euro per un cellulare


E’ arrivato il mio collega in ufficio, un essere ripugnante, misto fra l’impiegata tutta moine (si, l’impiegata, anche se è un uomo…!) e il tristo contabile rattristato da una vita senza emozioni. Si è comprato il cellulare nuovo, un coso da 600 euro, che ha tutte le funzioni del frigorifero televisore lavatrice … e guardali sono tutti lì intorno a contemplare il nuovo arrivato – il telefonino. E poi io mi sento criticare quando distrattamente dico che mi piace comprarmi le camicie belle o magari vado a ritirarne una dal camiciaio. Sono cazzate da ufficio? Mi sento discriminato, o forse sono io che sono snob, o forse sono io che amo cose diverse della vita. E fino a qui non ci sarebbe nulla di male, è la bellezza della vita…la presenza della diversità. Ma mi innervosisco, perché alcune volte vedo persone vittime delle tecnologie, delle mode, dei modi. Vedo persone che vivono poi male, vittime dell’invidia, della tristezza, della repressione, persone non libere, nel senso in cui intendo io la libertà. La libertà di crescere e fiorire, come una pianta ben nutrita, di alzarsi in alto e svettare vero il sole, anziché ripiegarsi verso la terra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...