Snob


Una famiglia normale, papà, mamma, due figli piccoli: ma quanto mi sono sentito triste ieri sera a casa loro! Una casa perfetta, mobili lucidissimi, tappeti pulitissimi, oggettini sparsi ovunque, di vetro, di cristallo, d’argento. Grande televisore, altri ageggi tecnologici a fianco, condizionatori in tutte le stanze, riproduzioni di stampe egizie alle pareti. Poi arriva la bimba di tre anni e mi fa vedere l’ultimo regalo. Inorridisco dentro e sorrido: è un finto bancomat! Dove la bimba può esercitarsi a mettere dentro la tesserina finta e … fluck! si apre una fessura ed esce una finta banconota. Poi il papà collega la macchina fotografica alla tv per farmi vedere una foto, ha sentito che domani parto per le isole greche e non può esimersi dal farmi vedere il suo reportage: inizia con l’hard rock cafe di Paros…mi sono guardato intorno e ho cercato un libro, ma non ne ho visto alcuno. Solo un soggiorno, senza un un bel tavolo per accogliere gli amici a pranzo, ma un mensolone basso con gingilli e fotografie.

Sono tornato a casa mia, triste. Ho  pensato che esistono tanti modi di vivere diversi, ma non mi è bastato a rendermi più allegro.

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Snob

  1. E’ vero, esistono situazioni familiari da cui traspare magari anche un certo agio economico, che ad alcune persone appaiono desolanti, capaci di intristire molto… io sono come te una di quelle persone. Mi chiedo come facciano a sentirsi felici. Mi consolo un pò solo pensando intensamente che i protagonisti la vivono bene, insomma ci stanno bene dentro e che fortunatamente nn siamo tutti uguali.
    Un bacio
    Betta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...