Ma andate a lavorare!


Lo diceva mio nonno, quando i ragazzi facevano troppo caos in strada. Certo, erano altri tempi, tempi in cui senza soldi non si mangiava e senza lavoro non si avevano soldi. E oggi? Oggi non c’è lavoro, ma ci sono i soldi, meglio ancora c’è l’illusione dei soldi, c’è il credito al consumo, che già dice tutto sulla idea di uomo che la società legittima. Mi sono occupato per diversi anni di selezione del personale in una delle molte agenzie per il lavoro, quelle tanto vituperate aziende che creano il precariato secondo alcune opinioni ed ho incontratto centinaia, migliaia di disperati in cerca di lavoro, ma di un lavoro vero – mi dicevano – e non di un lavoro per pochi giorni. Il periodo peggiore per noi selezionatori era proprio l’estate, quando le aziende avevano bisogno di braccia e teste in più e si faceva una fatica tremenda a trovare persone disponibili a lavorare a luglio o ad agosto. Perché? Perché in quel periodo si va in ferie e il diritto alla "vacanza" è un diritto per tutti, oggi. Si è più sfigati se non si va in vacanza, mentre se non si lavora è colpa del governo e degli extracomunitari che ci fregano il lavoro. Ma trovalo un italiano che vada a fare il gruista, o il montatore meccanico o lo spazzino, la segretaria generica o la cassiera. E poi si insegnano le lingue alle elmentari e si sbandiera l’importanza dell’uso di Internet…ma andate a lavorare!

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Ma andate a lavorare!

  1. Scusi. Lei selezionava personale per un agenzia di caporalato? Ed era difficile trovare persone disposte a lavorare in estate? Lei ragiona proprio come mio nonno. Non c’è niente di più triste di vedere “giovani” gia vecchi dentro.

  2. Ma da dove sei uscito? CAPORALATO? Fai una prova a fare quel lavoro, poi mi saprai dire. Non farti ingannare da chi dice che in Italia non c’è lavoro. E’una bugia, grande bugia.
    Non sono giovane. Sono vecchissimo soprattutto nella testa e ne vado fiero, almeno ho imparato a non essere avventato e impaziente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...