Slurp


Questa è la prova ultima, la più difficile da affrontare. La sto portando a casa e lei mi dice: "Se stasera mi porti a casa ti uccido". Oddio, stasera mi tocca, non si accontenterà dei soliti baci, ma vorrà di più, non mi darà tregua.  – Ok, va bene, non ti porto a casa, ti porto a vedere le stelle – e spingo sull’acceleratore per arrivare alla collina dell’amore. Comincio a pensare, mi azzittisco, la radio che trasmette un disco anni ’60 e lei che mi accarezza il collo. Dopo tutto l’ho voluta io questa situazione, con la mia fissa degli esperimenti estremi, delle prove ultime.

Eccoci, siamo arrivati, spengo il motore, con lo sguardo fisso sulla città sotto di noi. Lei ha già quello sguardo inequivocabilmente dolce, mi abbraccia, viene sopra di me, si insinua tra il volante e il mio tremolante basso ventre, che al solo contatto fisico si sta nascondendo, sta battendo in ritirata, mi sta implorando di fargli sentire qualcos’altro. Si è già tolta la maglietta, si agita, mi stringe, mi pizzica. Per fortuna ha i jeans, così sento un pò meno calore sulla mia pelle. Ok, va bene, cosa vorrà mai!? Provo a offrire qualcosa di me! No, rifiuta!!! Ah!, forse sono salvo, ah! che bello, che sollievo.

Non sono salvo, si sposta, si adagia sul sedile, mi trascina verso di sé, mi spinge verso il basso. Noooooo, questa non la posso sopportare, non ero preparato. Quello che mi chiede è di rinnegarmi, io volevo solo giocare un pò, provare a me stesso di essere superuomo e invece sono solo un uomo in trappola davanti ad un bosco di felci acquatiche.

Annunci

10 Pensieri su &Idquo;Slurp

  1. Una mia amica usciva con un tizio che era molto simpatico ma fisicamente molto freddo. Lei mi raccontava tutto nei particolari ed io le rispondevo che secondo me si trattava di un ragazzo in cerca di conferme in quel senso… (avendo parecchi amici gay, mi ero fatta una certa cultura).
    La mia amica mi ha preso in antipatia, affermando che io ero invidiosa di lei che usciva con questo bellissimo ragazzo… (in realtà molto effeminato, per me).
    Questo è un’altro di quei casi di quando le donne si ostinano che un uomo le invita ad uscire perchè è attratto da loro sempre e comunque. :O

  2. Ma io non ero in cerca di conferme…in quel senso. Avevo già la mia vita, un bel ragazzo che mi aspettava, dopo aver accompagnato lei. Avevo solo voglia di divertirmi un pò, sai sono molto narciso, mi piaccio molto, mi piace vedere che le persone mi desiderano.

  3. Beh, interessante, Dolcyssima, ne conosci molte di queste donne? 🙂
    Mi sa che un uomo invita una donna, se è bella, ad uscire “perché è attratto da loro sempre e comunque”. 🙂 O comunque, se gli si offrono, non rifiuta.
    A meno che, naturalmente, lui non sia gay, o non gli piacciano in genere le donne.

  4. Donne che mi raccontano poche, ma ho conosciuto molti gay che mi hanno raccontato di aver sperimentato tutti di voler uscire con donne per vanità o altri motivi. (non conosco gay solitari, solitamente hanno sempre un mucchio di amici e spasimanti, così quando ne conosci uno poi ne conosci molti…)
    .
    Il mio migliore amico è gay. Ho due colleghi gay che vedo tutti i giorni. In azienda abbiamo un’impresa di pulizie gestita da gay. La verità è che c’è un’invasione di gay e gli uomini-etero stanno scomparendo ahimè :(((

  5. Ci sono sempre per fortuna gli uomini etero e ti assicuro che sono la maggioranza, purtroppo non ci sono donne all’altezza…degli uomini etero! Scherzi a parte, il gay è semplicemente più desideroso di uscire fuori allo scoperto, quindi si nota di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...