Vita col santone


Vive a Ibiza, in collina, tra le capre e le piante di maria, senza luce e senz’acqua, ma dice che questa è la vita che desidera. E’ ricercatore all’università di Madrid, cattedra di filosofia, ma d’estate trascorre le giornate in spiaggia a Ibiza e vendere oggettini in pietra che realizza in inverno. Ha una casa a Madrid, acquisto di vecchia data, che affitta a turisti d’estate.

Torna in Italia a bordo della sua due cavalli bianca a pois rosa, col cane Pico e due straccetti nello zaino, perché a lui servono poche cose. Mi dice che sbaglio a restare dove sono, che quando è vicino a me sente un calore fortissimo, che dovrei mollare tutto come ha fatto lui e dedicarmi all’esplorazione della vita, che dovrei tornare a studiare filosofia, che ho delle forze non comuni nella mente, che è un peccato che continui a vivere così.

Vivere così, con un lavoro fisso, uno stipendio fisso, un orario di lavoro fisso, con un lavoro che non mi da nulla…Ma poi penso a me, alla mia famiglia, penso a mia madre e a mio padre, due poveri cristi che hanno vissuto solo per vedere due figli cresciuti, a mio padre che è in pensione ma lavora ancora per mettere da parte qualcosa per noi, a mia madre che sorride contenta quando le faccio una carezza. Penso a lui, alla sua famiglia, ai soldi che escono dalle orecchie del padre e dalla pancia della madre, al desiderio d’indipendenza proclamato a voce alta da ciascuno. Sarà che forse questo desiderio di fuggire via per dedicarmi all’esplorazione della vita non mi tocca così da vicino, sarà che se non c’è qualcosa che mi frena la mente – sia pure uno stupido lavoro monotono – rischio di diventare pazzo.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Vita col santone

  1. quello che mi fa impazzire di quelli che cercano la verità nella vita alternativa, autoridotta, fuori dall’ottica del sistema (chi riconosce la citazione?), poi lo fa con un conto in banca milionario! Poi succede che questi alternativi ci mettono tutta la vita a trovare la verità, e io che vado avanti a 1000 euro risicati al mese la verità la trovo tutti i giorni, mah!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...