Inno a lei


Se morte mi cogliesse improvvisa, sarei pronto a riceverla soavemente,

Se morte mi trovasse sospeso a sorridere, sarei pronto a donarle l’emozione,

Se morte mi rubasse il tempo, sarei pronto a regalarle l’eternità.

Passeggiando mi ritrovo ad essere felice per la mia vita, una vita orientata alla morte, sempre presente, una vita consacrata alla morte che ogni giorno permette di crescere, di tendere verso l’Amore senza perdere lo spirito del tempo.

Non la chiedo, verrà da sola quando sarà il momento, ma sarà un attimo d’estasi.

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Inno a lei

  1. Grazie Irene. Ringrazio in modo particolare anche Andrea Doi, con il suo post di ieri, su Rino Gaetano e la canzone “Mio fratello è figlio unico”. A volte basta poco, una parola che ricorda un emozione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...