Ciao Signora Loretta Goggi


La televisione per fortuna non le lascia spazio, così la sua arte trova felice espressione in teatro, tra pellicce di singore impellicciate di bianco e nero vestite, tra cappelli di signori dal naso aquilino e sciarpe poggiate su giacche elegantemente cadenti su corpi ingrassati, tra finocchi vintage e checche abbronzate tirate stiracchiate, ma…

Ne vale la pena, Cara Signora Loretta Goggi. Ieri sera il suo spettacolo al teatro Manzoni è stato un esempio di eleganza di cui si è persa memoria, un tocco d’armonia che da ogni suo gesto, da ogni sua parola è volata su di noi, pubblico, così semplicemente contento di essere lì, per sentire Lei. Lei che canta, Lei che imita, Lei che racconta, Lei che commenta. Le parole un pò mi mancano, perché quando lo spettacolo è finito ho provato una sola cosa: non sono stato preso in giro, non mi sono sentito preso in giro da Lei. Mi ha dato tutto ciò che mi aspettavo, mi ha raddrizzato la giornata, mi ha fatto ricredere sulle fregature che quotidianamente la Milano degli spettacoli, dell’arte, del balletto rifila ai suoi cittadini. Non torni in televisione, perfavore, Cara Signora Loretta Goggi, la voglio rivedere ogni sera a teatro, voglio rivedere il corpo di ballo elegantissimo, l’orchestra, le luci, volgio risentire Lei che alla prima canzone ha ancora la voce un pò stonata, ma poi…brividi!

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Ciao Signora Loretta Goggi

  1. Condivido il sentimento di gratitudine verso una delle poche vere artisti che il panorama italiano possa offrire.
    Non ho visto lo spettacolo ma la amo sin da quando ero bambino. Allora in tv si vedeva più spesso, quando la tv ha cominciato imperterrita a perdere contenuti e valore, Lei si silenziosamente dileguata dedicandosi al teatro, vera fucina e “serra” di artisti.
    Oggi, del resto, se si vuole vedere recitare degli attori si può solo andare a teatro, scegliendo però accuratamente il cartellone.
    La tv? Spegniamola, tanto per quel che vale. . .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...