Schiavi d’Italia


E’ un furto perpetrato ai danni delle aziende italiane, del privato a favore del pubblico. E noi possiamo solo definirci schiavi del presente governo, che ha deciso di sottrarre il TFR alle imprese per far guadaganre:

INPS

BANCHE (spesso, legate a grandi gruppi industriali anche pubblici o semipubblici)

E noi, poveri cittadini sprovveduti – ci dicono – che grazie a questa novità potremo contare su una pensione più consistente, dobbiamo dire grazie al governo  – ci dicono – perché pensa al nostro futuro, sereno futuro.

Grazie Governo, in compenso ci distruggi il presente, ci imponi una scelta, non offri un’opportunità, ma eserciti un potere unilateralmente distruttivo. Lo sai a cosa servono i soldi che porti via al nostro datore di lavoro? Se vanno all’INPS servono per dare soldi ai disoccupati, servono per pagare assegni familiari a famiglie con redditi di 70000 euro all’anno (il precedente governo e quelli ancora prima almeno acconsentivano l’erogazione degli assegni familiari solo fino ad un certo reddito nettamente più basso). Grazie Governo per avere deciso che sarà bene goderci i nostri soldi della liquidazione, se proprio vorremo goderceli, solo con l’età pensionabile! Complimenti per la messa in schiavitù dell’Italia dipendente. Complimenti per aver aumentato i contributi previdenziali a carico del collaboratore a progetto, che così, se già percepiva stipendi da fame, percepirà ancora meno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...