Reverendissima Stampa


Ma La Stampa si è piegata improvvisamente ai piaceri dei vescovi?

Sono sorpreso e deluso dalle pagine di ieri! quanta compiacenza da parte del giornalista nel constatare che:

1) L’omosessualità si può curare con il rosario

2) il governo ha fatto penitenza e, ravvedutosi, ha eliminato del tutto ogni riferiemento alle coppie di fatto

3) Il senatore Andreotti finalmente vota SI al governo…perché il nuovo programma ha eliminato i DICO.

Questa non è informazione, è adulazione.

I giornalisti dovrebbero fare attenzione alle parole, al modo in cui riportano il pensiero altrui e se proprio devono farlo, se ritengono fondamentale scrivere queste cose, dovrebbero pensare all’utilità di quello che scrivono e ai danni che producono.

Oppure anche La Stampa pensa che sia venuto il momento di abbandonare la riflessione pacata, obiettiva e intelligente per cambiare rotta ed iniziare ad adulare il cardinale Ruini?

Chi ha paura dell’omosessualità?

 

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Reverendissima Stampa

  1. Francamente hanno colpito molto anche me.
    I miei ultimi post La mia verità sui Dico e Un paese in ostaggio esprimevano proprio il disorientamento per questa “difficoltà” tutta italiana di affrontare molti temi.
    Ma quella della “cura” con il rosario (tre volte al giorno) sembra quasi una provocazione…una presa in giro, non so ! Mah…
    Ciao Fulvio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...