Eccolo lì, eri tu Povia ad aver rubato Luca alla Carrà!


Palese, più chiaro di così: ecco chi era il misterioso ragazzo biondo che la Carrà vedeva dalla finestra, misteriosamente avvinghiato al suo luca. Eri tu, Povia! Con quel tuo capellone un poco ribelle, biondo cenere, gli occhi languidi da bravo padre di famiglia.

Ti rendi conto, caro Povia, di come ci hai lasciato la Carrà? Dopo la delusione non si è più ripresa: ha cominciato ad assaporare il sapore amaro del destino avverso con "Fatalità", poi ha capito che le restava solo la danza di "Ballo Ballo", ha deciso di bruciarsi i risparmi, intanto il suo Luca l’aveva mollata per un ragazzo biondo, e ha urlato ora "Mi spendo Tutto". Caduta in disgrazia si è dovuta inventare la "Soca Dance" e non ti dico quante ne ha dovuto soc…. subire!

Povia tu hai una responsabilità a Sanremo: dire alla Carrà che… si, Luca era gay ed era il tuo fidanzato da molti anni, ma siccome tu eri povero, l’avevi mandato a lavorare con lei. Ecco, è un pò brutto dirlo a posteriori, ma non si può tradire una donna per sempre, conviene dirlo dopo un pò. Come? Ma ad esempio così, davanti ad un cappuccino tra amiche e amici "Sai Raffa, quel tipo che ti portavi a letto il venerdì, quello figo e palestrato, ecco, cara mia, sappi che dopo averti stantuffata per tredici minuti e portata a casa in un battibaleno, poi veniva da me, cara la mia signora e con me ci passava tutta la notte, si perché Luca era gay e tu non lo sapevi, ma adesso lo sai. E come stai?"

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...