Licenziata perché ha la faccia da colf


Il mio augusto generale dagli occhi a mandorla mi ha chiamato nel suo ufficio e mi ha detto:
Tu, gigante merdaccia, come ti sei permesso di assumere una colf in azienda?
Io, che ho già capito dove vuole arrivare, abbasso lo sguardo ed aspetto la quotidiana umiliazione.
Lui continua…

Tu, gigante merdaccia, lo sai che facciamouna figuraccia con i nostri clienti, se loro vedono che abbiamo una con la faccia da colf, una filippina! Ti sembra normale, eh…! Tu, gigante merdaccia mi stai facendo arrabbiare: cosa pensi che siamo un’organizzazione di beneficienza!

La poverella in questione è una bellissima ragazza, molto solare e con una disponibilità davvero encomiabile, sorride spesso, parla 4 lingue europee ed è nata in Italia. Si è laureata in Italia, ma è figlia di sua madre e di suo padre, ovviamente, è filippina nei tratti somatici.

Al mio Gran Generale dagli occhi a mandorla non piace la filippina perché la filippina lui la vede solo inginocchiata a pulire le sue scarpe, non può tollerare che si aggiri in azienda, che partecipi alle riunioni.

Lui mi sta sempre urlando le parole che escono dal cesso del suo vano digerente, io non l’ascolto neppure più, combattuto tra il desiderio fare una torta di mele e quello di andare dalla ragazza e chiederle scusa, dicendole la verità. Così magari arriva un tram carico di filippini e va diritto dritto dall’eminenza gialla a darli una lustratina. Al tubo digerente, s’intende.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...