Feel it


Mi sento la vodka al melone che scende freddissima in gola, una bottiglia in due per trovare il coraggio di entrare allo Smile.
Dentro sono soli uomini che guardano, ballano, spogliano mentre suona Fell it e la luce illumina un ragazzo sul palco: è il ballerino, moro con indosso solo la salopette di jeans. Vedo il tenente M che beve, lui mi vede, si gira e va in bagno. Mi volto e il moro sul palco ha sganciato la salopette, il suo petto è coperto dai peli. Feel it nella versione dance, non quella di MJ, ma quella dei Tampere feat. Maya, con le campane che suonano e la gente che suda intorno e la palla che luccica rotenado in alto. Feel it continua e la salopette scende improvvisamente scoprendolo, grande, a riposo, gonfio, largo. Lui continua a ballare, Feel it, con la salopette ai piedi, i riccioli scuri, e una scultura tra le gambe.

Il tenente M che beve, mi guarda e non sorride…

In questa caserma, sappiatelo, non c’è posto per chi vuole fare il pubblicitario.

Ricordi di anni pieni di piattole, quelle vere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...