Versilia nelle vene


Dai miei primi 9 mesi fino ai miei 6 anni ho trascorso le vacanze, anzi la villeggiatura estiva, a Torre del Lago Puccini. La mamma mi diceva sempre: non andare verso quella parte della spiaggia, che ci sono i nudisti! Quando passeggiavamo con mamma, papà, nonna, nonno, zia, zio, cgino, cugina, cugini di secondo grado, di terzo, vecchia zia io tenevo gli occhi bassi, loro ridevano, forse, oppure parlavano del tempo, con la faccia tirata di chi vuole girarsi ma non sa se è bene farlo. Tutti gli anni 2 mesi al mare alla Lecciona, la spiaggia che oggi è diventata il ritrovo gay per eccellenza della Versilia: i pomeriggi sotto l’ombrellone a mangiare pane e prosciutto e poi in gommone con papà che portava tutti noi bambini al largo e poi ci facceva gettare in acqua al grido di fuori uno, fuori due, fuori tre. Una volta rimasi per alcuni minuti con la testa sotto il gommone: ero il più piccolo di tutti, 3 anni forse; gli altri urlavano, ridevano, si schizzavano, mentre io guardavo, ho passato una vita a guardare, cominciando allora.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Versilia nelle vene

  1. Come sai già a volte mi concedo opinioni semplici:
    Bello questo post. Mi piace.
    (che fa un po’ “complimenti per la trasmissione” ma il succo è proprio quello: MI-PIACE)

    Buona giornata!

  2. Grazie Andrea, sempre semplicemente gradevole, visti i precedenti, secondo me adesso ci spetta una vacanza in Versilia. Ho visto di recente un bel film intitolato Ander, dove un personaggio femminile dice: quanta paura avete, voi uomini, di voi stessi. Non ci avevo mai riflettuto, ma è la paura più grande.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...