Non esisto solo io


Sono riuscito a capirlo, ma mi ci sono voluti 37 anni.
Non esisto solo io, con le mie paure, le mie follie, le mie preoccupazioni, le mie gioie e le mie scopate. Io esisto in mezzo agli altri e tra loro c’è chi mi ama, chi non mi ama, chi non mi pensa, chi mi vuole stare vicino, chi non mi conosce e non desidera farlo, ma soprattutto ci sono loro, gli altri. Mi era sfuggito di mente ed ho pensato per anni di essere solo, di essere un re o di essere una merda, a seconda dei casi e dell’umore. Mi sono riempito la testa di me stesso, fino a che…PUFF!! Finalmente è finita.
Quando ho iniziato a scrivere questo blog l’ho fatto perché forse non ero capace di essere me stesso nella vita reale, forse l’ho tenuto per divertimento, forse per narcisismo. Mi è stato utile, mi è piaciuto, mi ha fatto parlare con altre persone, mi ha fatto parlare delle cose che a me piacciono, mi ha fatto conoscere persone che hanno le mie idee della vita o che le hanno diverse, mi ha fatto litigare per un’idea. Per molto tempo non ho detto a nessuno dei miei amici reali l’indirizzo del mio blog, né alcuno dei lettori o commentatori conosceva me in carne ed ossa. Poi un giorno ho iniziato a parlarne, era un grido disperato di aiuto: come a dire, adesso basta, non riesco più a tenere nascosoto il vero me. Leggimi ed aiutami.
Ho fatto bene. La scossa elettrica è stata forte, mi ha percorso tutto il corpo, sono crollate tutte le difese. Finalmente adesso posso trovare il mio posto nel mondo. Con tutto me, con quello che sono stato e con tutti gli altri che sono intorno a me. Non avrò più paura di dire cose stupide, non avrò più la necessità di essere speciale per essere degno di stare al mondo, sarò uno tra tanti, uno che ama e che è amato per quello che è e che può.

Annunci

8 Pensieri su &Idquo;Non esisto solo io

  1. è straordinario quello che internet, così abusato e sopravalutato può fare per alcuni tipi di pesona. perchè in quello che dici ritrovo pari pari un lungo corso della mia vita, aggiungendoci la diffidenza che si prova verso gli altri e le cose nuove, quando inizi un’esperienza, quando raggiungi un’età in cui mettersi in gioco è considerato un rischio e tutto assume la prospettiva di scelte coraggiose o cmq definitive. io sto ancora rincorrendo, capendo, cercando, ma, mi piace pensare che almeno un fil rouge, possa attraversare kilometri e tessere anche solo per il tempo di una lettura e un commento, innanzitutto, un’empatia, che, nella fretta quotidiana e nelle occasioni quotidiana nn sempre trova riscontri. ben arrivato o meglio, buona partenza, no? 😉

    • Non parto. Resto, ma in continua ricerca. Ed ho capito che la cosa che mi fa bene è dimenticarmi che esisto e iniziare a vivere. Che è anche molto rischio. Pensavo di essere predisposto alla vita rischiosa, ma mi sbagliavo. O meglio, ho corso grossi rischi, ma di quelli sterili, con dall’altra parte solo la morte, che non mi ha mai fatto paura perché la morte è la fine del rischio.

  2. Sono felice di leggere questo post.
    Sono grato a questo blog per quello che mi ha dato.
    A volte si incontrano persone nella vita e quando ci si ritrova a scegliere “la persona” piuttosto che “l’idea di quella persona” forse è una scelta meno semplice e scontata ma alla fine è sempre una piccola magia.
    Forse non mi sono spiegato bene…ma credo tu capisca lo stesso.
    Ciao.

  3. evviva stronggrond! finalmente le cose iniziano a cambiare, o meglio… finalmente le percezioni incominciano a cambiare. E la vita, la stessa solita vita, acquista un valore diverso, un colore diverso, un profumo diverso, una magia diversa. Benvenuto a nuova vita

    • Si! Cambiano le percezioni, stanno cambiando, naturalmente. Non posso pretendere troppo da me e dagli altri, si può stare insieme agli altri, goderne, anche se non si ama proprio tutto di loro, no? Come si può stare con se stessi, ammettendo anche di non essere proprio al centro del mondo o i primi della classe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...