I morti necessari


Molte persone muoiono, alcune le conosco, altre no, muoiono per una malattia, muoiono per un incidente, muoiono travolte da un tornado e cadendo da un motorino, muoiono di infarto muoiono per uno sparo.
Non sono mai dispiaciuto quando qualcuno muore, penso che non ne ho il diritto, perché è l’altra persona a non essere più in questo mondo, a non avere più la possbilità. Non mi dispiaccio per pudore, mi vergogno quasi che l’altro possa vedermi piangere o possa capire i miei pensieri di possesso, non so neppure come possa stare l’altro e il volerlo ancora qui con me, contro una volontà più grande di me e di lui, è un atto di egoismo, il più grande, di cui non sono capace.

Prima della morte, c’è la vita: raramente piangiamo per la vita, perché siamo troppo impegnati ad anticipare il futuro e a immaginare la vita, posticipandola. Ci emozioniamo collettivamente e individualmente quando la vita si fissa in schegge di ricordi ricorrenti: la prima parola, il primo giorno di scuola, il primo bacio, il matrimonio, la prima volta che qualcuno ti dice ti amo. Ci perdiamo troppo spesso l’emozione per la vita in sé, piena e diversa, che si sprigiona dalle mani, dagli occhi, dal corpo che respira.

Mi annoiano le immagini di morte, la voglia di sapere come l’altro è morto, la solidarietà per le morti tragiche, lo sconcerto di fronte alla morte per catastrofe naturale, l’indignazione per la morte dovuta all’azione sconsiderata dell’uomo. Quella mano che istintivamente va verso la bocca del vivo, quasi a voler proteggersi o a voler sentire il proprio fiato vitale di fronte all’altrui sorte. Colui che muore, muore anche per noi, ci lascia uno spazio vuoto, a volte sembra incolmabile, ma è nostro dovere riempirlo con la bellezza che è armonia dei nostri gesti, sorriso dell’anima al risveglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...