I figli degli altri


Incrocio i loro sguardi, distolgo il mio. Non mi va di salutare, forse sono in imbarazzo, forse non me ne frega niente, mi annoiano: sono i ragazzi e le ragazze che un tempo conoscevo, qui al paesello, quelli che magari hanno fatto la scuola con me, le elementari, le medie, il liceo. Non se ne sono andati, loro, ma sono qui, un pò beati un pò inebetiti ed io li guardo, di nascosto, cerco di capire cosa li rende felici, cosa hanno fatto per sè, cosa hanno fatto perché non sapevano cos’altro fare.

Io me ne vado svolazzante con gli occhi un po’ felici e un po’ malinconici, pedalo e sento l’aria in faccia, i miei occhi girano intorno, come quelli di un pazzo, alla ricerca di segni, di un palazzo che non avevo mai notato, di una foglia verde intenso, di un rifiuto abbandonato ai piedi di una giostra. Mi siedo su una panchina mezza assolata e tiro fuori il mio libro, poi mi stendo su quella panchina ed inizio a leggere. Ma non sta bene, alle mamme soprattutto non sta bene e con la voce silenziosa che accompagna lo strappo del braccio, fermano l’incauto figlio che vuole avvicinarsi a me. Lascia stare il signore e prima ancora che me ne accorga vedo gli occhi sorridenti di un figlio che mi fissa, mentre la mamma lo trascina per il braccio e con la bocca finisce di pronunciare parole che potrebbero essere …dorme, malato, strano, cattivo. Le labbra della mamma sono già serrate, con l’altro braccio si stringe al marito pasciuto, al marito rinsecchito, al marito camminante.

Forse dovrei tagliare questa lunga barba.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;I figli degli altri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...